Siti
Annunci di Lavoro

Storia della Pasta

Secondo una leggenda, ormai clamorosamente smentita, la pasta sarebbe stata introdotta da Marco Polo di ritorno dalle terre del nuovo mondo.

In realtà, le origini di questo alimento potrebbero essere fatte risalite a tempi ben più antichi, persino all'età neolitica, quando cioè l'uomo iniziò a coltivare cereali per poi ricavarne farine da mescolare all'acqua.

Le numerose tracce presenti in tutto il continente euroasiatico sarebbero infatti testimoni di questa origine e testimonierebbero l'universalità della pasta o, perlomeno, del suo antenato in forma semplice.

Le tracce storiche di questo alimento si perdono dunque nella notte dei tempi, eppure, con il passare dei secoli, la pasta assume un ruolo sempre più rilevante in Italia de in Cina; paesi in cui, comunque, le tradizioni legate alla pasta crebbero indipendentemente l'una dalle altre.

Così, mentre in Cina nascevano paste con farina di miglio, in Europa si scopriva la pasta di farina o frumento.

La grande invenzione non passò inosservata alle popolazioni del mediterraneo come Etruschi, Romani, Greci e persino Arabi che non mancarono di lasciare tracce di questo prelibato e nutriente piatto.

Dipinti e testimonianze scritte di ogni genere ci riposrtano infatti di preparazioni del tutto simili alla pasta che noi oggi conosciamo.

Una grande rivoluzione si ebbe poi nel corso del medioevo, periodo in cui si introdusse un nuovo metodo di cottura e bollitura.

Sorsero così le prime botteghe specializzate nella produzione di pasta, nelle quali si raccoglievano veri e propri specialisti del mestiere e, più tardi, neppure le corporazioni di pastai, durante il XIII secolo, mancarono di sorgere.

La pasta attraversò così i secoli conoscendo anche il periodo dell'industrializzazione ed affrontando quello delle guerre, assumendo un ruolo autonomo nella culturra, nelle tradizioni e persino nella società dei diversi Stati... il tutto per giungere fino a noi come oggi la conosciamo: il prelibato alimenti a cui non si può dire di no!

Navigare Facile